Zenzero i 12 principali benefici per il corpo e il cervello

Benefici per la salute dello zenzero - Dr. Ax

Lo zenzero e i suoi benefici sul corpo

Come uno dei condimenti alimentari più utilizzati al mondo oggi, non c’è da meravigliarsi se i benefici dello zenzero sono piuttosto impressionanti. (1) Con il suo sapore piccante, piccante e il suo ricco elenco di benefici per la salute, la radice di zenzero è parti uguali e deliziose e nutrienti. È versatile, facile da usare ed è stato associato a tutto, dalla cinetosi alla funzione cerebrale migliore.

I benefici per la salute dello zenzero sono in gran parte dovuti ai suoi antiossidanti, proprietà antinfiammatorie e al contenuto terapeutico composti come gingerolo, shogaolo, paradolo e zingerone.

Quindi, cosa è buono per lo zenzero e come puoi incorporarlo nella tua dieta? Disponibile in forma fresca, essiccata, macinata, capsula e succo, la radice di zenzero è facile da aggiungere al dieta e può avere un impatto duraturo su quasi ogni aspetto della salute.

Pronto a provarci? Ecco cosa è necessario sapere su questo ingrediente e su come trarne vantaggio.

 Benefici per la salute dello zenzero - Dr. Ax

Approfondisci qui l’argomento

 

Che cos’è lo zenzero e la radice di zenzero?

Lo zenzero, noto anche come Zingiber officinale è una fioritura pianta che è strettamente correlata a curcuma e cardamomo . Lo stelo sotterraneo, o rizoma, della pianta di zenzero è comunemente noto come radice di zenzero ed è ben noto per le sue proprietà medicinali.

I benefici per la salute dello zenzero sono ben documentati e lo zenzero è stato usato in tutto il mondo come rimedio naturale per migliaia di anni grazie alle sue proprietà medicinali. Infatti, testi antichi cinesi, romani, greci, arabi e sanscriti hanno documentato l’uso della radice di zenzero per migliorare la salute e il benessere. (1)

Può essere trovato in forma fresca, macinata o in forma di capsula – o anche come olio essenziale di zenzero – ed è associato a un vasto elenco di benefici per la salute dello zenzero. La ricerca sta appena iniziando a raschiare la superficie quando si tratta della moltitudine di benefici associati alla radice di zenzero. Dalla lotta contro le infezioni alla diminuzione del colesterolo e al miglioramento della perdita di peso, è chiaro che l’aggiunta di radice di zenzero alla tua dieta potrebbe avere un potente effetto sulla salute.

Valori nutrizionali dello zenzero

Lo zenzero contiene una vasta gamma di molte importanti vitamine e minerali. Contiene anche gingerolo, un composto con potenti proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie che è stato collegato a molti benefici per la salute unici. (2)

100 grammi (circa 3,5 once) di zenzero crudo contengono circa (3):

  • 80 calorie
  • 17,8 grammi di carboidrati
  • 1,8 grammi di proteine ​​
  • 0,7 grammi di grasso
  • 2 grammi fibra dietetica
  • 415 milligrammi potassio (12 percento DV)
  • 0,2 milligrammi rame (11 percento DV)
  • 0,2 milligrammi manganese (11 percento DV)
  • 43 milligrammi di magnesio (11 percento DV)
  • 5 milligrammi di vitamina C (8 percento DV)
  • 0,2 milligrammi vitamina B6 (8 percento DV)
  • 0,7 milligrammi di niacina (4 percento DV) [19659015] 34 milligrammi di fosforo (3 percento DV)
  • ferro di 0,6 milligrammi (3 percento DV)

Oltre ai nutrienti elencati sopra, lo zenzero contiene anche una piccola quantità di calcio, zinco, acido pantotenico, riboflavina e tiamina.

Tuttavia, tieni presente che la maggior parte delle persone consuma una piccolissima porzione di zenzero, quindi dovrebbe essere combinata con una varietà di altre alimenti ricchi di nutrienti per soddisfare i vostri bisogni di micronutrienti.

I 12 Vantaggi dello zenzero

Di seguito elencheremo i 12 vantaggi che lo zenzero può avere sul nostro corpo è molto interessante sapere come questa pianta può avere tutti questi benefici sul nostro corpo.

1. Aiuta a curare la nausea

Usata storicamente come rimedio naturale per il mal di mare e malessere mattutino lo zenzero è forse più noto per la sua capacità di trattare la nausea e il vomito.

Una recensione ha esaminato i risultati di 12 studi comprendeva 1.278 donne in gravidanza e ha scoperto che lo zenzero era efficace nel ridurre i sintomi di nausea con il minimo rischio di effetti collaterali. (4) Inoltre, un altro studio del Medical Center dell’Università di Rochester ha dimostrato che lo zenzero ha contribuito a ridurre la gravità della nausea nei pazienti sottoposti a chemioterapia.

2. Combatte le infezioni fungine

Le infezioni fungine causano un’ampia varietà di condizioni, da infezioni da lieviti a jock itch e piede d’atleta. Fortunatamente, lo zenzero aiuta a uccidere i funghi che causano malattie a causa delle sue potenti proprietà anti-fungine.

In uno studio del 2016 condotto in Iran, l’estratto di zenzero è risultato efficace contro due tipi di lievito che comunemente causano infezioni fungine in bocca. (6) Un altro studio in tubo di Mycoses ha misurato gli effetti antifungini di 29 specie di piante e ha scoperto che lo zenzero era il più efficace nell’uccidere i funghi.

3. Protegge dalle ulcere allo stomaco

Le ulcere allo stomaco sono piaghe dolorose che si formano nel rivestimento dello stomaco e causano sintomi come indigestione, affaticamento, bruciore di stomaco e disturbi addominali.

Diversi studi hanno scoperto che lo zenzero potrebbe aiutare a prevenire la formazione di ulcere allo stomaco . In effetti, uno studio su animali del 2011 ha dimostrato che la polvere di zenzero proteggeva dalle ulcere gastriche indotte dall’aspirina riducendo i livelli di proteine ​​infiammatorie e bloccando l’attività degli enzimi correlati allo sviluppo dell’ulcera.

4. Facilita i dolori mestruali

Sfortunatamente, gli effetti collaterali negativi come il dolore, i crampi (dismenorrea) e mal di testa sono comunemente associati alle mestruazioni per molte donne. Mentre alcuni si rivolgono a farmaci da banco per fornire sollievo dai sintomi, i rimedi naturali come lo zenzero possono essere altrettanto utili per alleviare il dolore mestruale.

Uno studio pubblicato nel Journal of Alternative and Complementary Medicine ha mostrato che lo zenzero riduce il dolore mestruale così efficacemente come farmaci come l’ibuprofene e l’acido mefanamico. (9) Un altro studio nel 2009 ha avuto risultati simili, riportando che lo zenzero riduce sia l’intensità che la durata del dolore.

5. Può inibire la crescita del cancro

Uno dei più impressionanti benefici dello zenzero è la sua proprietà anti-cancro, grazie alla presenza di un potente composto chiamato 6-gingerolo.

Gli studi condotti mostrano che lo zenzero e i suoi componenti possono essere efficace nel bloccare la crescita e lo sviluppo delle cellule cancerose per il cancro delle ovaie, del pancreas e della prostata. (11, 12, 13) Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare in che modo le proprietà dello zenzero inibiscono il cancro e come possa tradursi negli esseri umani.

6. Regola lo zucchero nel sangue

L’alto livello di zucchero nel sangue può causare molti sintomi negativi, dalla frequente minzione alle cefalee (inclusa l’emicrania) e aumento della sete. Se lasciato deselezionato, può anche causare problemi più gravi come il danno ai nervi e la guarigione delle ferite.

La ricerca mostra che lo zenzero aiuta a promuovere glicemia normale per prevenire questi gravi effetti collaterali. In uno studio del 2015, la supplementazione di zenzero ha effettivamente ridotto il digiuno di zucchero nel sangue del 12% e ha migliorato il controllo a lungo termine di zucchero nel sangue del 10%.

7. Allevia dolori articolari e muscolari

A causa della sua capacità di ridurre l’infiammazione, l’aggiunta di zenzero nella vostra dieta potrebbe aiutare a curare sia il dolore articolare sia il dolore ai muscoli e l’artrite

Uno studio ha dimostrato che il consumo giornaliero di lo zenzero ha comportato riduzioni moderate nei grandi dolori muscolari causate da lesioni muscolari indotte dall’esercizio fisico. (15) Un altro studio ha scoperto che l’estratto di zenzero ha contribuito a ridurre il dolore al ginocchio e la necessità di farmaci antidolorifici negli individui con osteoartrosi.

8. Abbassa i livelli di colesterolo

Dalla produzione di bile agli ormoni della produzione, il colesterolo è essenziale per la salute generale. Tuttavia, alti livelli di colesterolo possono accumularsi nel sangue, causando blocchi e aumentando il rischio di malattie cardiache.

Uno dei più grandi benefici dello zenzero è la sua capacità di naturalmente inferiore colesterolo livelli e trigliceridi per ridurre il rischio di problemi cardiaci. Uno studio condotto presso l’Università Babol di Scienze Mediche ha effettivamente scoperto che lo zenzero è stato in grado di ridurre significativamente il colesterolo LDL cattivo e aumentare il colesterolo HDL benefico rispetto a un placebo. (17) Uno studio su animali ha anche dimostrato che lo zenzero era efficace nel ridurre il colesterolo (migliorando i marcatori del colesterolo) come l’atorvastatina, un farmaco comunemente prescritto per il colesterolo alto nel sangue.

9. Migliora la funzione cerebrale

Le condizioni neurodegenerative come il morbo di Alzheimer e il morbo di Parkinson sono stati collegati allo stress ossidativo e all’infiammazione cronica nel cervello. Con la sua ricchezza di antiossidanti e potenti proprietà antinfiammatorie, si ritiene che lo zenzero svolga un ruolo importante nella salute del cervello.

Diversi studi sugli animali hanno scoperto che l’estratto di zenzero può proteggere dall’invecchiamento cerebrale e dal declino cognitivo. (19, 20) Non solo, ma uno studio del 2012 ha anche scoperto che l’estratto di zenzero aiutava a migliorare la funzione cognitiva e l’attenzione nelle donne di mezza età.

10. Blocchi di infezioni batteriche

Oltre alle sue proprietà antifungine, lo zenzero vanta la capacità di combattere anche le infezioni batteriche. Batteri patogeni sono comuni colpevoli dietro condizioni come infezioni del tratto urinario, polmonite e bronchite .

Secondo uno studio in provetta, i composti trovati nello zenzero potrebbero aiutare a inibire la crescita di alcuni ceppi di batteri che causano malattie gengivali. (22) Un altro studio in provetta ha dimostrato che l’estratto di zenzero era efficace contro diversi ceppi di batteri resistenti ai farmaci.

11. Facilita l’infiammazione

Anche se l’infiammazione può essere una risposta immunitaria normale e sana a lesioni e infezioni, si crede che l’infiammazione cronica contribuisca in modo significativo a condizioni come malattie cardiache obesità, diabete e cancro. (24)

Una recensione nel Journal of Preventive Medicine ha osservato che l’estratto di zenzero può aiutare a inibire la sintesi di alcuni marker di infiammazione. Oltre al gingerolo, contiene anche altri composti antinfiammatori come lo shogaol, il paradolo e lo zingerone. (25a)

Esiste anche la possibilità che i benefici dello zenzero includano la prevenzione di coaguli di sangue (riducendo così il rischio di infarto) a causa dei suoi acidi naturali che assottigliano il sangue. Ma gli studi finora non sono conclusivi.

12. Promuove una corretta digestione

Uno dei più potenti benefici dello zenzero è la sua capacità di sostenere la salute dell’apparato digerente e prevenire problemi come la dispepsia una condizione comune di digestione compromessa caratterizzata da sintomi come dolore, bruciore di stomaco, pienezza e disagio.

Secondo uno studio nel World Journal of Gastroenterology lo zenzero aiuta ad accelerare lo svuotamento dello stomaco del 25% rispetto a un placebo nelle persone con indigestione. (26) Un altro studio ha anche rilevato che l’assunzione di capsule di zenzero con un pasto raddoppia la velocità dello svuotamento dello stomaco (27).

Come mangiare radice di zenzero più altri usi di zenzero

A questo punto, probabilmente ti starai chiedendo come utilizzare la radice di zenzero per sfruttare i suoi numerosi potenziali benefici per la salute. Fortunatamente, la radice di zenzero è disponibile in una varietà di forme e può essere facilmente incorporata nella routine quotidiana.

Lo zenzero fresco dovrebbe avere una pelle sottile e lucida che può essere facilmente raschiata con l’unghia. Dovrebbe anche avere un aroma forte, pepato e pungente. Lo zenzero che è andato male, d’altra parte, avrà punti morbidi e una consistenza umida mentre il taglio dello zenzero inizierà a scurirsi attorno ai bordi quando ha superato il suo massimo.

La radice di zenzero può essere mangiata fresca o macinata, spremuta o infusa nelle tue bevande preferite. Le pillole di radice di zenzero sono anche disponibili in forma di compresse o capsule per fornire una dose rapida e concentrata di antiossidanti. Inoltre, olio essenziale di zenzero è anche disponibile e può essere applicato localmente o preso internamente per una spinta di gingerolo.

Puoi anche usare lo zenzero per fare uno sciroppo per la tosse fatto in casa aggiungere un paio di cucchiai per un bagno caldo rilassante o mescolare in un rilassante ammollo .

Come mangiare radice di zenzero

radice di zenzero ha un sapore unico forte e pepato e aroma distinto che rende un eccellente Oltre a molti piatti diversi. Infatti, ci sono una miriade di ricette di radice di zenzero disponibili là fuori per tutto, dai piatti principali ai dessert e oltre.

Lo zenzero può essere tagliato a fettine sottili e aggiunto a frullati o succhi di verdura per un tocco extra di zing. Può anche essere grattugiato e aggiunto a zuppe, insalate o dolci per aumentare il sapore e benefici per la salute.

Lo zenzero macinato può essere usato anche in cucina mescolandolo a prodotti da forno, dessert e caramelle. È una gustosa aggiunta a salse, stufati, marinate e curry.

Tè allo zenzero e acqua allo zenzero

Una bella tazza di tè alla radice di zenzero o acqua allo zenzero è il rimedio perfetto per uno stomaco nauseato o un lungo, stressante giorno. Meglio di tutti, è facile preparare entrambe queste bevande direttamente dal comfort della propria cucina usando zenzero fresco.

Basta lavare una manopola da 2 pollici di radice di zenzero fresca e tagliarla a fettine molto sottili. Aggiungi le fette di zenzero all’acqua calda e fai bollire per 10-30 minuti, a seconda di quanto vuoi che sia. Togliere dal fuoco, filtrare e scartare i pezzi di zenzero e aggiungere nella scelta limone miele grezzo o succo di lime per esaltarne il sapore. Puoi goderti il ​​tuo drink caldo o freddo in base alle tue preferenze personali.

L’acqua allo zenzero e il tè allo zenzero includono rilassare il corpo, lenire lo stomaco e alleviare la nausea . Bere da una a tre tazze al giorno per massimizzare i benefici per la salute.

Succo di zenzero

Un altro modo semplice per ottenere la dose giornaliera di zenzero è di spremerlo. Puoi farlo facilmente usando uno spremiagrumi o peeling e grattando una noce di zenzero, quindi usando una garza per spremere il succo.

Puoi ingollare un ginger sparato dritto o mescolarlo con altri succhi di verdura per un’ondata di nutrienti extra. Ricette come questa succo di carota allo zenzero arancione ad esempio, sono ottime per integrare la dieta con le vitamine e i minerali necessari per il funzionamento e la crescita.

Il succo di zenzero è anche un ingrediente base in molti tipi di Cucina asiatica e può essere aggiunta a piatti classici come il manzo allo zenzero o il pollo agli anacardi. Prova a sperimentare con le tue marinate preferite aggiungendo un po ‘di succo di zenzero per amplificare ulteriormente il sapore.

Come conservare lo zenzero

Per ottenere il massimo dal tuo zenzero, conservalo in un sacchetto di plastica e mettilo nello scompartimento più fresco del frigorifero. Lo zenzero refrigerato può durare circa 3-4 settimane, o anche più a lungo con una corretta conservazione.

Puoi anche congelare lo zenzero per allungare ulteriormente la sua durata di conservazione. Questo funziona particolarmente bene se hai intenzione di grattugiare il tuo zenzero. Basta avvolgere il tuo zenzero in un sacchetto di plastica e riporlo nel congelatore. Se lo stai usando per preparare il succo di zenzero, puoi grattarlo ed estrarre il succo senza prima scongelarlo. In alternativa, prova a tagliare o a sminuzzare lo zenzero prima di congelarlo per facilitare la preparazione.

Precauzioni

Con moderazione, lo zenzero è generalmente sicuro e difficilmente causa effetti avversi nella maggior parte delle persone. I sintomi comuni riportati comprendono disagio allo stomaco, bruciore di stomaco e diarrea.

Anche se raro, alcune persone possono anche avere un’allergia allo zenzero. Se si verificano sintomi di allergia alimentare come alveari, gonfiore o difficoltà di respirazione, interrompere immediatamente l’uso e parlare con il medico.

Se applicato sulla pelle, l’olio essenziale di zenzero può causare irritazione cutanea in alcune persone. È meglio provare un patch test cutaneo applicando prima una piccola quantità di olio per assicurarsi che la tua pelle non sia sensibile.

Inoltre, se prendi capsule di zenzero, inizia sempre con una dose bassa e sali su per valutare la tua tolleranza . Attenersi alla dose raccomandata e diminuire se necessario in caso di sintomi negativi.

Conclusione

  • Lo zenzero è uno dei condimenti alimentari più utilizzati al mondo, ma cosa fa lo zenzero per te?
  • dimostrare che può essere efficace nel ridurre la malattia mattutina e alleviare i dolori mestruali. Altri benefici dello zenzero per uomini e donne includono la lotta contro le infezioni fungine e batteriche, il trattamento delle ulcere dello stomaco, il miglioramento della funzione cerebrale e la riduzione dell’infiammazione.
  • Ci sono molti benefici allo zenzero e gli effetti collaterali sono generalmente minimi. Problemi comuni includono fastidio allo stomaco, bruciore di stomaco, diarrea e irritazione della pelle.
  • Prova a cucinare con radice di zenzero in forma fresca o macinata, prendendo un supplemento di zenzero, preparando una tazza di tè allo zenzero o usando l’olio essenziale di zenzero per approfittare di questa superstar spice.

Benefici dello yoga sul corpo (collega mente e corpo) quarta parte

In questa quarta ed ultima parte vedremo gli ultimi benefici dello yoga sul nostro corpo 24) Aiuta a prevenire l’osteoporosi

L’osteoporosi è una condizione medica in cui le ossa di una persona diventano fragili dalla perdita di fazzoletto di carta. Questo è in genere il risultato di cambiamenti ormonali o carenza di nutrienti (vale a dire calcio e / o vitamina D). Per aiutare a prevenire la condizione, i ricercatori raccomandano di praticare lo yoga. Gli studi dimostrano che esercizi con pesi (come lo yoga) rafforzano le ossa e aiutano a prevenire l’osteoporosi. In uno studio non pubblicato condotto presso la California State University, a Los Angeles, le persone che praticano yoga hanno sperimentato un aumento della densità ossea nelle loro vertebre. Questo potrebbe essere il risultato della capacità dello yoga di mantenere il calcio nelle ossa.

Le posizioni parivrtta trikonasana, salabhasana e ardha chandrasana ti aiuteranno a prevenire l’osteoporosi. Ricorda, non devi essere un maestro yoga per fare queste pose, o tenerle per lunghi periodi di tempo all’inizio. Fidati del tuo istinto e fai ciò che puoi per iniziare. Iniziare è la cosa più importante, non essere perfetti.

NOTA: se sei già affetto da questa malattia, assicurati di prenderlo facilmente all’inizio, dal momento che le tue ossa già in uno stato fragile Trattenete solo pose per un breve periodo di tempo in modo che il vostro corpo possa abituarsi.

25) Allevia i sintomi da molte condizioni

Dall’aiutare i malati di cancro a riprendersi dai trattamenti di chemioterapia per aiutare chi soffre di artrite a ritrovare mobilità nelle articolazioni, lo yoga può offri un sollievo dai sintomi quando sembra che nient’altro funzioni.

La grande parte dello yoga non è importa in quali condizioni sei attualmente, ci sono almeno alcune pose che puoi esibire. Alcuni esercizi di yoga stanno solo respirando. Quindi, anche se sei costretto a letto, puoi fare questi esercizi di respirazione per aiutare a focalizzare la mente e migliorare la funzione respiratoria. Saresti stupito di quanto ti senti meglio respirando più efficacemente.

A seconda del tuo sintomo, vorrai fare pose specifiche. Potresti anche scoprire che una routine yoga generale con alcune delle pose più popolari funziona bene.

26) Migliora la tua prospettiva sulla vita

Ottenere una visione migliore della vita può aiutarti in quasi ogni aspetto della tua vita. Potresti non provare nemmeno alcuni giorni o rimanere bloccato in un ciclo di pensieri malsani. Per fortuna, lo yoga aumenta i livelli di serotonina e può aiutarti a liberarti dalla crisi. Chissà, con un nuovo entusiasmo per la vita potresti intraprendere nuovi progetti di lavoro. Non lo saprai mai a meno che tu non cominci e la buona notizia è che anche le posizioni yoga più elementari possono portarti lì.

27) Fornisce una Calmità interiore (Ultimo)

Quando inizierai con lo yoga, potresti trovare le pose difficili da ottenere e ancora più difficili da tenere. Il tuo stato di essere interiore potrebbe essere tutto caos e confusione mescolati con frustrazione e sfinimento. Fidati di me, se hai fede e tienilo d’accordo, starai meglio. Una volta che le pose diventano più facili per te, sarai in grado di rivolgere la tua mente verso l’interno, che produce la calma che senti tipicamente attribuita allo yoga.

È consigliabile lavorare con n istruttore se sei appena agli inizi. Fanno miracoli nel mantenerti in questo momento e impedirti di essere così duro con te stesso. Non agitarti quando non sei in grado di eseguire le pose senza sforzo come sono!

Benefici dello yoga sul corpo (collega mente e corpo) terza parte

Continuiamo con la terza parte dell’articolo sui benefici dello yoga sul corpo  15) Perdita di peso

Lo yoga può aiutare ad aumentare il metabolismo e costruire muscoli più forti, due cose sono essenziali per la perdita di peso. Suggerimento: se inizi a mangiare più cibi integrali e biologici mentre esegui una routine di yoga quotidiana, è più probabile che vedano i chili uscire più velocemente.

16) Migliore immunità

Ti senti come ogni volta che ti giri intorno a te stanno combattendo un altro raffreddore o malattia? Se è così, il tuo sistema immunitario è probabilmente debole. Un sistema immunitario indebolito può derivare da una varietà di cose come la mancanza di sonno, lo stress cronico e la cattiva digestione. Poiché lo yoga è stato trovato per migliorare tutte queste cose, potrebbe non sorprendere che lo yoga possa anche rafforzare il sistema immunitario.

Secondo i medici, lo yoga può stimolare i quattro principali sistemi fisiologici che sono collegati al tuo sistema immunitario . Includono i sistemi circolatorio, digestivo, nervoso ed endocrino. L’esecuzione di pose che avvantaggiano almeno uno di questi sistemi potrebbe avere un effetto positivo sull’immunità. Ciò significa che quasi ogni posa yoga aiuterà a migliorare il tuo sistema immunitario. Tuttavia, ci sono alcune pose che sono più efficaci. Includono bridge, cavalletti e supporti per la testa.

17) Respirazione migliore

Durante la tua prima lezione di yoga, ti renderai presto conto che Uno dei principali obiettivi è la tua respirazione. Sei costantemente invitato a prestare attenzione al tuo respiro. Fare respiri più profondi, espandere la capacità polmonare ed essere più consapevoli della propria respirazione fanno tutti parte del processo. Per questo motivo, potrebbe non sorprenderti se lo yoga è ottimo per le persone che soffrono di qualsiasi tipo di malattia o condizione respiratoria. Può aiutare ad aprire le vie respiratorie di una persona e a far funzionare i polmoni in modo più efficace.

La posa della mucca, la posa del cobra e la posizione della porta sono tutti quelli che puoi fare per aumentare la tua salute respiratoria. Ce ne sono ancora di più man mano che migliora lo yoga, ma è meglio iniziare con le pose facili per aumentare la fiducia e risalire da lì.

18) Meno stress e ansia

Tra banconote, padroni, famiglia e trambusto e trambusto della vita di tutti i giorni, le persone sono stressate al massimo. Come se la sensazione di stress non fosse già abbastanza grave, lo stress cronico ha devastato la salute in molti modi. Può portare a cattiva digestione, fluttuazioni del peso, indebolimento del sistema immunitario, condizioni cardiovascolari e molto altro. Un modo per battere naturalmente lo stress è quello di esercitare. Secondo i ricercatori, quando pratichi lo yoga, vengono rilasciate sostanze chimiche del cervello come la serotonina e ti mettono di buon umore.

Inoltre, lo yoga aiuta a calmare la mente, dà al tuo corpo uno sfogo per rilasciare blocchi energetici che potrebbero avere te sottolineando ancora di più.

Per rilassare, prova la posa di balasana, nota anche come posa del bambino. È difficile mantenere questa posizione e provare stress allo stesso tempo, i due sono quasi reciprocamente esclusivi.

19) Memoria migliore

Poiché lo yoga migliora il flusso di sangue al cervello, è spesso visto come un allenamento che stimola il cervello. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Physical Activity and Health, solo 20 minuti di yoga al giorno potrebbero avere grandi benefici cerebrali. I ricercatori hanno avuto 30 studentesse universitarie che trascorrono 20 minuti a praticare yoga e 20 a fare un esercizio aerobico. I ricercatori hanno dato ai partecipanti un test di valutazione cognitiva dopo la sessione di yoga e la sessione aerobica. Hanno trovato i punteggi dei test “significativamente superiori” nei test che sono stati effettuati dopo la sessione di yoga.

La grande posa di potenziamento del cervello è padahastasana. Consiste nel piegarsi in modo tale che la tua testa sia vicina alle tue ginocchia con abbastanza pratica.

20) Livelli di zucchero nel sangue più bassi

Questa è una grande notizia per i diabetici e coloro a cui è stato detto che sono a rischio di sviluppare il diabete. Lo yoga ha la capacità di abbassare i livelli di zucchero nel sangue quando fatto su base regolare. Accoppiato con una dieta ben bilanciata, questo può fare molto per mantenere questi livelli all’interno di parametri sani.

I diabetici sono spesso consigliati per l’esercizio e lo yoga è un esercizio che puoi fare tutto l’anno, indipendentemente dal tempo, e senza alcuna attrezzatura extra. Il pranayama è una buona dose per abbassare lo zucchero nel sangue.

21) Abbassa i livelli di sodio

L’americano medio riceve circa 3.400 mg di sodio al giorno, che è molto più di quanto raccomandato. Piuttosto, le linee guida dietetiche per gli americani raccomandano di limitare il sodio a meno di 2.300 mg al giorno. Mentre il sodio è un nutriente importante, troppo può portare a ritenzione di liquidi, pressione alta, ictus e altri problemi cardiaci. Oltre a ridurre il sale da cucina, è importante attivarsi e sudare il sodio. Suggerimento: potresti provare lo yoga caldo, che è lo yoga eseguito in una stanza con temperature simili alla sauna. Questo ti aiuta a farti sudare.

22) Migliora la digestione

Potresti non rendertene conto, ma quando ti alleni non stai solo allenando i muscoli delle gambe e delle braccia. Dentro il tuo intestino, c’è anche uno strato di muscolo che si contrae costantemente per aiutare il passaggio dei rifiuti alimentari. Se non si ottiene abbastanza attività fisica, tuttavia, i muscoli intestinali potrebbero diventare troppo rilassati. Nello yoga, esegui una combinazione di esercizi di respirazione profonda e posizioni di torsione che massaggiano davvero gli organi, lavorano i muscoli intestinali e aiutano a rilasciare eventuali feci tossiche intrappolate.

Se stai cercando di alleviare la stitichezza o semplicemente migliorare la tua salute digestiva generale , prova la posa di gatto / mucca, posa di mezzo rilievo di gas, metà signore dei pesci, o qualsiasi altra posa di torsione.

23) Sposta fluido linfatico

Il tuo sistema linfatico è interessante perché non ha una pompa per spostare il suo fluido come il cuore pompa sangue. Piuttosto, fa affidamento su di te per ottenere abbastanza movimento durante il giorno per far muovere il fluido linfatico. Tuttavia, poiché molti americani semplicemente non esercitano abbastanza durante il corso della giornata per stimolare il movimento dei fluidi, c’è un’epidemia virtuale di problemi linfatici causati da un drenaggio scorretto del fluido linfatico. Per risolvere il problema, tutto ciò che serve veramente è alcune specifiche posizioni yoga per portare a termine il lavoro.

Ad esempio, prova qualsiasi cosa ti capovolga, come un cavalletto o una verticale. Queste sono mosse piuttosto avanzate, quindi ti consigliamo di lavorare su di loro o utilizzare un muro per il supporto.

Benefici dello yoga sul corpo (collega mente e corpo) seconda parte

In questa seconda parte vedremo altri benefici dello yoga sul corpo

Quando pratichi lo yoga ti viene insegnato a respirare più profondamente, il che significa che il tuo sangue riceve ondate di ossigeno fresco. Questa è la chiave per aumentare i livelli di energia.

Per aiutare a battere la fatica, prova le seguenti pose: utthita trikonasana, utkatasana e salabhasana. Una volta completate queste pose dovresti sentirti più sveglio, portando a un giorno più produttivo.

8) Better Sex

Trasforma il tuo corpo in un super sexy la macchina è forse uno dei vantaggi più popolari associati allo yoga. Ci sono alcuni modi in cui lo yoga si traduce in camera da letto. Innanzitutto, flessibilità. Come ho detto prima, più a lungo fai yoga più diventerai flessibile. Più flessibile diventi più pose (sia sul tappeto che nella camera da letto) che sarai in grado di fare. Inoltre, sarai in grado di tenere quelle pose per un periodo di tempo più lungo senza stancarti. Avrai più forza, più equilibrio e più flessibilità, il che si tradurrà in prestazioni migliori.

Tutte le posizioni yoga sono legate all’atto sessuale, quindi puoi letteralmente scegliere qualsiasi sequenza e migliorerai notevolmente te stesso. Scegli pose che entrano in risonanza con te e costruisci da lì.

9) Pressione sanguigna bassa

È importante monitorare e abbassare la pressione alta poiché può portare ad infarto, ictus e altri eventi cardiovascolari malsani. Oltre a prendere farmaci, ci sono modi naturali per abbassare la pressione alta. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista medica britannica The Lancet, lo yoga è un ottimo allenamento per il tuo cuore e nel tempo migliorerà la tua funzione cardiovascolare. La chiave è sufficiente per ottenere questi benefici. In uno studio, i ricercatori hanno esaminato le persone con ipertensione e hanno confrontato gli effetti di Savasana (Corpse Pose) semplicemente sdraiandosi su un divano. Dopo tre mesi, il gruppo che ha praticato Savasana ha notato un calo di 26 punti nella pressione arteriosa sistolica e una diminuzione della pressione diastolica di 15 punti.

Come puoi vedere, non devi fare alcuna posizione yoga estrema o pratica yoga caldo per ottenere i benefici della pressione sanguigna più bassa. Piuttosto, è la natura pacifica dello yoga che fa il trucco. Quindi concentrati sul sentirsi bene e spingiti solo abbastanza lontano per una crescita continua. Non spingersi fino al punto di frustrazione. Inoltre, se stai cercando di abbassare la pressione sanguigna, prova a concentrarti sulla meditazione mentre tieni le posizioni.

 pressione sanguigna


10) Migliore circolazione

Con tutte le torsioni movimenti e pose a testa in giù, lo yoga può davvero far battere il tuo cuore e il sangue circolanti. Ciò significa che sangue fresco e ossigeno vengono consegnati alle cellule e agli organi, migliorando la loro funzione. Secondo studi:

“Le posizioni di torsione tormentano il sangue venoso dagli organi interni e permettono al sangue ossigenato di fluire quando viene rilasciata la torsione. Posizioni invertite favoriscono il flusso di sangue venoso dalle gambe e il bacino tornano al cuore e poi pompato attraverso i polmoni dove diventa appena ossigenato. ”

Lo yoga si assottiglia anche il sangue che può ridurre il rischio di infarto e ictus, dal momento che sono spesso causato da coaguli di sangue. Inoltre, lo yoga può aiutare a ridurre il gonfiore delle mani e dei piedi.

La posa della sedia, il cane verso il basso e la posa del guerriero sono solo tre pose che possono migliorare la circolazione. Tuttavia, è importante notare che questi benefici non saranno raggiunti durante la notte. Quindi atteniamoci!

11) Abbassare il colesterolo

Il colesterolo è un lipide che si trova nel flusso sanguigno. ha bisogno di un po ‘di colesterolo, troppo colesterolo LDL può portare a un accumulo di placca nelle arterie, coaguli di sangue, infarto e ictus. Abbastanza impressionante, numerosi studi hanno mostrato lo yoga per abbassare il colesterolo “cattivo” LDL e aumentare il colesterolo “buono” HDL. Secondo l’American Heart Association, il colesterolo HDL in realtà aiuta a rimuovere il colesterolo LDL dalle arterie e lo riporta al fegato, dove viene scisso e trasmesso dal corpo.

Se si sta assumendo un farmaco che abbassa il colesterolo e come iniziare a praticare lo yoga su base regolare, consultare prima il medico.

12) Rischio più basso di malattia cardiaca

Tra l’abbassamento della pressione sanguigna, l’aumento della circolazione e l’abbassamento del colesterolo cattivo, non c’è da meravigliarsi che lo yoga aiuti ad abbassare il rischio di una persona di malattie cardiache. Le varie pose e respiri profondi aiutano il cuore a fare il suo lavoro, aumentando il flusso sanguigno in tutto il corpo e migliorando l’intero sistema circolatorio.

Non ci sono pose specifiche che riducano la possibilità di malattie cardiache. Sono davvero tutti efficaci!

13) Meno dolore

Gran parte del dolore che viviamo oggi è legato alla nostra mancanza di movimento e attività. Lo yoga è una cosa che puoi fare per alleviare quel dolore. Dopo un breve periodo di pratica dello yoga, potresti trovare il tuo corpo muoversi nel suo corretto allineamento. Quando ciò accade, ci sono molte probabilità che il tuo dolore si dissiperà. Secondo diversi studi, sia l’asana yoga che la meditazione possono aiutare a ridurre il dolore da artrite, la sindrome del tunnel carpale, il mal di schiena, la fibromialgia e altre condizioni croniche dolorose. È importante rimanere ottimisti e rendersi conto che non è probabile che sarà un processo durante la notte.

Ci sono posizioni specifiche che si possono fare per la gestione del dolore, ma queste variano a seconda di ciò che fa male. Puoi eseguire routine per il mal di schiena, il dolore da artrite e qualsiasi parte specifica del corpo che ti dà problemi.

 

14) Potenzia il tuo metabolismo

Hai sentito il termine” m etabolismo “tempo innumerevole, ma sai davvero cosa significa? Secondo la Mayo Clinic, il metabolismo si riferisce al processo del tuo corpo che trasforma ciò che mangi e bevi in ​​energia. Ogni persona ha il proprio tasso metabolico, che è influenzato dallo stile di vita. Quando qualcuno è più attivo, il loro metabolismo avrà una spinta. Questo aiuta nella perdita di peso.

Prova la locusta, il ponte e la spalla se vuoi lavorare direttamente sul metabolismo.

Benefici dello yoga sul corpo (collega mente e corpo) prima parte

benefici dello yoga

Benefici dello yoga sul corpo

Lo yoga è una pratica spirituale, mentale e fisica che esiste da secoli. Oggi esistono diversi tipi di yoga che variano in difficoltà e velocità. Mentre diversi tipi di yoga si sentono diversi, gli yogi e gli scienziati ti diranno che sono tutti estremamente benefici per la tua salute fisica e mentale.

Leggi tutto “Benefici dello yoga sul corpo (collega mente e corpo) prima parte”

I primi 10 benefici dell’esercizio fisico regolare

Benefici sul nostro corpo dell’esercizio fisico regolare

L’esercizio è definito come qualsiasi movimento che fa lavorare i muscoli e richiede al tuo corpo di bruciare calorie.

Esistono molti tipi di attività fisica, tra cui nuoto, corsa, jogging, camminata e ballo, per citarne alcuni.  È stato dimostrato che essere attivi ha molti benefici per la salute, sia fisicamente che mentalmente. Può anche aiutarti a vivere più a lungo (1).

Leggi tutto “I primi 10 benefici dell’esercizio fisico regolare”

Strappi muscolari

Vediamo cosa sono gli strappi muscolari!

Un affaticamento muscolare, o muscolo tirato, si verifica quando il muscolo è sottoposto a sforzi eccessivi o strappati. Questo di solito si verifica a causa di affaticamento, uso eccessivo o uso improprio di un muscolo. Gli strappi possono verificarsi in qualsiasi muscolo, ma sono più comuni nella zona lombare, collo, spalle e tendine del ginocchio e nel muscolo dietro la coscia (flessore).

Leggi tutto “Strappi muscolari”