Benefici dello yoga sul corpo (collega mente e corpo) seconda parte

In questa seconda parte vedremo altri benefici dello yoga sul corpo

Quando pratichi lo yoga ti viene insegnato a respirare più profondamente, il che significa che il tuo sangue riceve ondate di ossigeno fresco. Questa è la chiave per aumentare i livelli di energia.

Per aiutare a battere la fatica, prova le seguenti pose: utthita trikonasana, utkatasana e salabhasana. Una volta completate queste pose dovresti sentirti più sveglio, portando a un giorno più produttivo.

8) Better Sex

Trasforma il tuo corpo in un super sexy la macchina è forse uno dei vantaggi più popolari associati allo yoga. Ci sono alcuni modi in cui lo yoga si traduce in camera da letto. Innanzitutto, flessibilità. Come ho detto prima, più a lungo fai yoga più diventerai flessibile. Più flessibile diventi più pose (sia sul tappeto che nella camera da letto) che sarai in grado di fare. Inoltre, sarai in grado di tenere quelle pose per un periodo di tempo più lungo senza stancarti. Avrai più forza, più equilibrio e più flessibilità, il che si tradurrà in prestazioni migliori.

Tutte le posizioni yoga sono legate all’atto sessuale, quindi puoi letteralmente scegliere qualsiasi sequenza e migliorerai notevolmente te stesso. Scegli pose che entrano in risonanza con te e costruisci da lì.

9) Pressione sanguigna bassa

È importante monitorare e abbassare la pressione alta poiché può portare ad infarto, ictus e altri eventi cardiovascolari malsani. Oltre a prendere farmaci, ci sono modi naturali per abbassare la pressione alta. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista medica britannica The Lancet, lo yoga è un ottimo allenamento per il tuo cuore e nel tempo migliorerà la tua funzione cardiovascolare. La chiave è sufficiente per ottenere questi benefici. In uno studio, i ricercatori hanno esaminato le persone con ipertensione e hanno confrontato gli effetti di Savasana (Corpse Pose) semplicemente sdraiandosi su un divano. Dopo tre mesi, il gruppo che ha praticato Savasana ha notato un calo di 26 punti nella pressione arteriosa sistolica e una diminuzione della pressione diastolica di 15 punti.

Come puoi vedere, non devi fare alcuna posizione yoga estrema o pratica yoga caldo per ottenere i benefici della pressione sanguigna più bassa. Piuttosto, è la natura pacifica dello yoga che fa il trucco. Quindi concentrati sul sentirsi bene e spingiti solo abbastanza lontano per una crescita continua. Non spingersi fino al punto di frustrazione. Inoltre, se stai cercando di abbassare la pressione sanguigna, prova a concentrarti sulla meditazione mentre tieni le posizioni.

 pressione sanguigna


10) Migliore circolazione

Con tutte le torsioni movimenti e pose a testa in giù, lo yoga può davvero far battere il tuo cuore e il sangue circolanti. Ciò significa che sangue fresco e ossigeno vengono consegnati alle cellule e agli organi, migliorando la loro funzione. Secondo studi:

“Le posizioni di torsione tormentano il sangue venoso dagli organi interni e permettono al sangue ossigenato di fluire quando viene rilasciata la torsione. Posizioni invertite favoriscono il flusso di sangue venoso dalle gambe e il bacino tornano al cuore e poi pompato attraverso i polmoni dove diventa appena ossigenato. ”

Lo yoga si assottiglia anche il sangue che può ridurre il rischio di infarto e ictus, dal momento che sono spesso causato da coaguli di sangue. Inoltre, lo yoga può aiutare a ridurre il gonfiore delle mani e dei piedi.

La posa della sedia, il cane verso il basso e la posa del guerriero sono solo tre pose che possono migliorare la circolazione. Tuttavia, è importante notare che questi benefici non saranno raggiunti durante la notte. Quindi atteniamoci!

11) Abbassare il colesterolo

Il colesterolo è un lipide che si trova nel flusso sanguigno. ha bisogno di un po ‘di colesterolo, troppo colesterolo LDL può portare a un accumulo di placca nelle arterie, coaguli di sangue, infarto e ictus. Abbastanza impressionante, numerosi studi hanno mostrato lo yoga per abbassare il colesterolo “cattivo” LDL e aumentare il colesterolo “buono” HDL. Secondo l’American Heart Association, il colesterolo HDL in realtà aiuta a rimuovere il colesterolo LDL dalle arterie e lo riporta al fegato, dove viene scisso e trasmesso dal corpo.

Se si sta assumendo un farmaco che abbassa il colesterolo e come iniziare a praticare lo yoga su base regolare, consultare prima il medico.

12) Rischio più basso di malattia cardiaca

Tra l’abbassamento della pressione sanguigna, l’aumento della circolazione e l’abbassamento del colesterolo cattivo, non c’è da meravigliarsi che lo yoga aiuti ad abbassare il rischio di una persona di malattie cardiache. Le varie pose e respiri profondi aiutano il cuore a fare il suo lavoro, aumentando il flusso sanguigno in tutto il corpo e migliorando l’intero sistema circolatorio.

Non ci sono pose specifiche che riducano la possibilità di malattie cardiache. Sono davvero tutti efficaci!

13) Meno dolore

Gran parte del dolore che viviamo oggi è legato alla nostra mancanza di movimento e attività. Lo yoga è una cosa che puoi fare per alleviare quel dolore. Dopo un breve periodo di pratica dello yoga, potresti trovare il tuo corpo muoversi nel suo corretto allineamento. Quando ciò accade, ci sono molte probabilità che il tuo dolore si dissiperà. Secondo diversi studi, sia l’asana yoga che la meditazione possono aiutare a ridurre il dolore da artrite, la sindrome del tunnel carpale, il mal di schiena, la fibromialgia e altre condizioni croniche dolorose. È importante rimanere ottimisti e rendersi conto che non è probabile che sarà un processo durante la notte.

Ci sono posizioni specifiche che si possono fare per la gestione del dolore, ma queste variano a seconda di ciò che fa male. Puoi eseguire routine per il mal di schiena, il dolore da artrite e qualsiasi parte specifica del corpo che ti dà problemi.

 

14) Potenzia il tuo metabolismo

Hai sentito il termine” m etabolismo “tempo innumerevole, ma sai davvero cosa significa? Secondo la Mayo Clinic, il metabolismo si riferisce al processo del tuo corpo che trasforma ciò che mangi e bevi in ​​energia. Ogni persona ha il proprio tasso metabolico, che è influenzato dallo stile di vita. Quando qualcuno è più attivo, il loro metabolismo avrà una spinta. Questo aiuta nella perdita di peso.

Prova la locusta, il ponte e la spalla se vuoi lavorare direttamente sul metabolismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *